Arriva a Roma lo spettacolo “Più di Prima”

Pubblicato il 4 dicembre 2018

Domenica 9 dicembre alle ore 21 presso il Teatro India di Roma lo spettacolo tratto dal libro “La sedia di Lulù” che narra la storia di Alessandra e del suo cane Lulù.
Con il Patrocinio di Roma Capitale e INAIL

Si terrà domenica 9 dicembre alle ore 21 presso il Teatro India di Roma lo spettacolo tratto dal libro “La sedia di Lulù” (Itaca Edizioni). Protagonisti della piéce sono l’attore Edoardo Boselli, Alessandra Santandrea e il suo cane Lulù, vera e propria attrice di primo piano.

Con la partecipazione straordinaria del cantante Thomas Cheval (finalista a The Voice of Italy e autore del brano “Mille passi” dedicato a Alessandra e Lulù) e dei ballerini della scuola “Gabusi” di Bologna. I testi e la regia sono di Marina Casciani. Patrocinato da Roma Capitale e INAIL proprio per l’elevato contenuto del messaggio che veicola, lo spettacolo narra la storia di Alessandra, paraplegica dal 2002 e della sua amicizia con Lulù, il suo cane da supporto. Una storia che ci insegna che il dramma può diventare occasione per ricominciare, che ci sono ancora tante cose per cui sorridere, fino ad arrivare a dire “ho una vita migliore adesso rispetto a prima”. Il ricavato dello spettacolo verrà devoluto all’Assoziazione ChiaraMilla per i progetti di Pet Therapy.

 

LA STORIA DI ALESSANDRA SANTANDREA

L’11 settembre 2002 Alessandra è vittima di un incidente stradale che la condanna alla sedia a rotelle. Da quella tragedia comincia un cammino di rinascita, il venir meno di una modalità “normale” di vita – in cui tutto è scontatamente vissuto e goduto – e Alessandra arriva a scoprire che «quel destino aveva in serbo per me il più grande dolore e la gioia più grande» e che è possibile «trovare quanto di più positivo può esserci in un dramma».

Coprotagonista della storia di Alessandra è Lulù, una cucciola meticcia che, opportunamente addestrata, diventa sua inseparabile compagna e la aiuta in ogni istante della sua quotidianità. Trascinata da Lulù, Alessandra intreccia relazioni, supera ostacoli e barriere, paure e solitudine, silenzi e pregiudizi, tanto da divenire la prima ragazza diversamente abile a svolgere gare di obedience a livello agonistico in Italia.

La loro storia è stata pubblicata in un libro, “La Sedia di Lulù”, il cui ricavato va a sostegno dell’Associazione ChiaraMilla (www.chiaramilla.it), nata per diffondere le tecniche di terapia e attività assistite dall’animale (Pet Therapy) che aiutano a migliorare il benessere di persone costrette a vivere disagi di vario genere.

Dalla pubblicazione del libro Marina Casciani (regista dello spettacolo, coautrice del libro e responsabile di ChiaraMilla), Alessandra e Lulù girano tutta Italia per far conoscere, in particolare nelle scuole, la loro storia e l’importanza per i disabili dei cani da supporto ed è scaturita per Alessandra una possibilità lavorativa all’interno della struttura di ChiaraMilla.

Commenta


 

Maggiori informazioni

Chiudi

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi