Albania, Athleta Christi

Chi sono, dunque, gli albanesi? Queste pagine offrono una risposta che attinge alla storia tormentata e affascinante di un popolo antico e per molti versi ancora sconosciuto, erede e insieme protagonista di vicende che si legano alla costruzione dell’identità europea e che, anche per questo, ci riguardano da vicino. dalla prefazione di Giorgio Paolucci

Leggi di più
Bisagno. La Resistenza di Aldo Gastaldi

Dopo settant’anni il nome di Aldo Gastaldi (Genova 17 settembre 1921 – Desenzano del Garda 21 maggio 1945) continua a risuonare nella memoria di chi ha preso parte alla lotta di liberazione. Sottotenente del 15° Reggimento Genio, a pochi giorni dall’armistizio sale in montagna e nel giro di pochi mesi, con il nome di “Bisagno”, diventa il comandante più amato della Resistenza in Liguria. Gastaldi interpreta il ruolo non come potere, ma come servizio: è il primo a esporsi ai pericoli e l’ultimo a mangiare, riserva a se stesso i turni di guardia più pesanti. Si conquista così l’amore e…

Leggi di più

Il 23 ottobre 1956 una dimostrazione di studenti e operai nel centro di Budapest dava inizio a una rivolta popolare contro la politica repressiva del governo filosovietico. Nel breve arco di due settimane la rivoluzione fu stroncata con l’intervento dell’esercito russo. Questa antologia di documenti attraverso i comunicati delle radio, testi poetici, gli interventi del cardinale Mindszenty e di Pio XII, il dibattito all’interno della sinistra italiana e la voce decisa della Chiesa, ci fa rivivere in presa diretta il dramma che si consumò in Ungheria. A distanza di cinquant’anni il grido di amore alla libertà del popolo ungherese conserva…

Leggi di più
Contro la croce

Questa situazione ingiusta richiede, oltre alla nostra costante preghiera, un’adeguata risposta anche da parte della Comunità Internazionale.  Papa Francesco In Medio Oriente non è in atto uno scontro di civiltà, quanto piuttosto una guerra interna all’islam per la supremazia politica sulla regione mediorientale. Le minoranze cristiane, che lì vivono da duemila anni, con le pratiche di vita che le identificano e le opere sociali, caritatevoli ed educative che le contraddistinguono, rappresentano un intralcio per ogni progetto egemonico e totalitario. La presenza di comunità cristiane, infatti, costituisce un elemento di stabilizzazione nei conflitti e di costruzione di luoghi di convivenza. Con…

Leggi di più
Dal paradiso all'inferno di Tat'jana Kasatkina, edizioni Itaca

Perché i testi di Dostoevskij, che raccontano un mondo così diverso dal nostro, riescono sempre a sfidarci e a parlarci di noi? Perché le sue opere rimangono attuali e capaci di affascinare anche le nuove generazioni? Tat’jana Kasatkina – studiosa di fama mondiale – ci inoltra e ci guida nel mondo di Dostoevskij e dei suoi eroi, un mondo più volte indagato dalla critica letteraria, ma che non finisce mai di rivelare l’origine della sua misteriosa e inesauribile forza vitale. Attraverso queste lezioni prende per mano il lettore e lo accompagna nei meandri di un luogo spesso tenebroso, aiutandolo a…

Leggi di più

Recuperando la grande tradizione filosofica greca e cristiana, l’Autore si confronta con il pensiero moderno e contemporaneo e si schiera “dalla parte della ragione”, apertura positiva al reale e antidoto contro ogni tentazione nichilista. Fondamento della moralità e felicità è Dio: ogni tentativo di costruire l’etica individuale e sociale come se Dio non ci fosse è destinato al fallimento.

Leggi di più
Dalla selva oscura al Paradiso

Questo volume raccoglie un ciclo di letture organizzato per i detenuti del carcere di Opera (Milano) con l’intento di descrivere il percorso umano che ha condotto Dante dalla selva oscura al bene supremo del paradiso, cioè il destino buono che attende ogni persona che lo cerca e lo domanda. «Il Paradiso è la compiuta felicità per cui l’uomo si sente nato e a cui la mano della Provvidenza può guidarlo a partire da qualsiasi selva oscura. Dante è l’uomo della speranza: egli vuole testimoniare di aver visto dove può arrivare – anzi, dove è destinato ad arrivare – il cammino…

Leggi di più
Dante-poeta-desiderio-INFERNO-copertina-edizione-10-anni

La Divina Commedia è nata come opera per il popolo. Seguendo tale intento Franco Nembrini ci accompagna nel viaggio verso «un bene […] nel qual si queti l’animo», facendoci parte del suo studio appassionato di Dante iniziato a dodici anni.  Mentre trasportava casse di bottiglie lungo le scale di una cantina fu folgorato dal verso «Tu proverai […] come è duro calle / lo scendere e ’l salir per l’altrui scale». Scoprì così che Dante illumina l’esperienza di ogni uomo perché ciò che percorre tutta la sua opera è il desiderio, la tensione a un Bene totale, «l’amor che move il…

Leggi di più

Nikolaj Berdjaev (1874-1948) ed Hannah Arendt (1906-1975), entrambi vittime dei regimi totalitari al potere nei loro Paesi, rispettivamente l’Urss e la Germania nazista, sono, con le loro opere, testimoni del Novecento, perché riflettono sulle sue contraddizioni e sulle loro origini. Il confronto con gli eventi e le ideologie del secolo passato porta entrambi a delineare le coordinate essenziali di una condizione umana distante dalle opposte parzialità dell’individualismo liberal-borghese e del collettivismo totalitario.

Leggi di più

L’Autore, che unisce formazione scientifica a profondi studi teologici, analizza e spiega con rigore e chiarezza i grandi temi della bioetica – aborto, fecondazione artificiale, eutanasia, clonazione – nei quali rintraccia la tentazione originaria di sostituirsi a Dio. «Il libro di Pelliconi inaugura uno stile e un approccio alla bioetica che mi auguro diventi prevalente in casa cattolica. Non solo l’Autore dettaglia benissimo tutte le ragioni e tutta la ragionevolezza dell’insegnamento della Chiesa in materia di Bioetica, ma – con un linguaggio chiaro e direi “giornalistico” – illustra queste ragioni offrendo una grande messe di notizie e documenti a corredo…

Leggi di più

Se c’è un’esigenza pubblica alla quale la cultura possa venire incontro è quella di contribuire a tracciare una rotta nel mondo di oggi. Con questo libro si offrono al lettore alcune straordinarie conferenze e interventi, per lo più inediti, di grandi figure del nostro tempo, che il Centro Culturale di Milano (già Centro Culturale San Carlo) ha chiamato in tempi diversi e nell’arco di un trentennio della sua attività, per dare un contributo di pensiero e giudizio sul mondo contemporaneo. Persone di diversi Paesi e formazione, accomunate da un’esperienza di tensione alla verità e gusto di un paragone con la…

Leggi di più

Enrico Zanotti, classe 1964, avvocato, politico, marito, padre, amico. Uomo. Nel segno della capacità di guardare negli occhi gli avversari, senza mai cadere nel vezzo ideologico, Zanotti nel Consiglio comunale di Ferrara è riuscito a indicare una prospettiva possibile, un percorso buono per tutti. Lì, tra la piazza e i luoghi del potere, Enrico ha iniziato a spendere la propria vita, lì ha scoperto la città, è diventato adulto, ha tastato con mano il realismo della polis. Undici anni spesi dentro il Palazzo, sempre in minoranza, ma creando i presupposti per essere riconosciuto come un amministratore all’opposizione. Bene comune, capacità…

Leggi di più

Trent’anni fa, l’estate di Danzica e i successivi avvenimenti misero davanti agli occhi stupiti del mondo un movimento di popolo che trovò nella parola Solidarnośc la sua origine e il suo compito: ridestare la coscienza della originaria solidarietà tra gli uomini per restituirli alla natura e alla verità della vita e del lavoro. Oggi queste pagine, tese ad approfondire il senso di quell’esperienza nata dalla «sofferenza del lavoro», restano più che mai attuali. Esse mostrano l’inizio e la strada di ogni autentico cambiamento nel lavoro e nella società: «cominciare dal di dentro di sé». Józef Tischner, uno dei più illustri…

Leggi di più
Il Capitolo della Chiesa Collegiata di Lugo di Romagna e l’Eredità del cardinale Francesco Bertazzoli

Pier Giorgio Berardi, con la presentazione della sua tesi di dottorato in diritto canonico, dal titolo Il Capitolo della Chiesa Collegiata di Lugo di Romagna e l’Eredità del cardinale Francesco Bertazzoli: un caso di arbitrato, approfondisce un tema che riflette degli accadimenti che si protrassero durante un lunghissimo periodo di tempo e che porta con sé una grande complessità, per quanto riguarda i personaggi, gli istituti e le istituzioni che vi presero parte. Significativa a questo riguardo è la dottrina giuridica applicata e la notevole mole di documentazione esaminata. L’assenza di precedenti studi specifici su questi fatti ha richiesto una…

Leggi di più
Il grande affare

Queste meditazioni teologiche ci offrono un originale approccio alla fede come il “grande affare”. Gesù stesso amò parlare del regno di Dio con immagini di tipo economico: la perla preziosa o il tesoro nascosto per i quali vale la pena lasciare tutto in vista del centuplo. Del resto come può essere credibile e desiderabile il dono della fede se esso non si mostra conveniente, «capace di colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda anche in mezzo alle prove?» (Francesco), se esso non risulta utile per affrontare le sfide del vivere, a compiere ciò che di…

Leggi di più
Il Lazzaretto

Il restauro della chiesa di San Carlo al Lazzaretto, più comunemente nota ai milanesi come San Carlino, ha dettato l’opportunità di una nuova edizione di questo volume, arricchita da nuove immagini e dalla descrizione degli interventi eseguiti. Il volume, più volte ristampato, fu scritto nel 1986 dal parroco di allora per richiamare l’attenzione, in primo luogo degli abitanti del quartiere di porta Venezia, sul valore e significato del Lazzaretto. La storia della peste a Milano si intreccia con quella della carità e di un luogo immortalato da I Promessi Sposi che già ai tempi di Alessandro Manzoni aveva subito significative…

Leggi di più
Il mio amico Leopardi

Questo volume è una originale guida alla poesia di Leopardi a partire dai luoghi che alcuni versi hanno reso immortali – il Colle dell’Infinito, la Torre del passero solitario, la Piazzuola del sabato del villaggio… – per verificare come in lui dal temporale nasca il desiderio dell’eterno, dal contingente l’anelito all’assoluto. Proprio questa tensione rese Leopardi “amico” di un giovane seminarista che a tredici anni imparò tutti i suoi canti, nei quali sentiva espressa la nostalgia della bellezza, profezia della Bellezza fatta carne. Per questo Leopardi, da tanti considerato simbolo del pessimismo, è paradossalmente un fattore decisivo dell’avventura umana e…

Leggi di più
Il mio Principe di Gina Codovilli - nuova edizione

Una madre è una madre. Non ci sono madri speciali, ci sono madri a cui è stato assegnato un compito più complesso di altre, ed è l’arte di affrontare questo compito che poi renderà quella madre speciale come persona. Credo che Gina, meglio di chiunque altro, possa indicarci la via per scoprire il mistero dell’amore e della bellezza della vita che è in ognuno di noi. Semplicemente, come semplice è la vita, come facile è l’amore. dalla prefazione di Catena Fiorello alla nuova edizione A Riccione, la perla verde dell’Adriatico, si snoda la vicenda toccante e drammatica riportata dall’autrice. È…

Leggi di più
Il potere dei senza potere di Václav Havel (coedizione La Casa di Matriona-Itaca)

Perché rileggere oggi Il potere dei senza potere, un testo scritto nel 1978 quando il blocco sovietico era ben saldo e Havel un «dissidente» tenuto sotto stretto controllo dalla polizia? Nel contesto di crisi di identità che da anni affligge l’Italia e l’Europa, quest’opera sollecita a interrogarsi sul rapporto tra l’uomo e la politica, tra l’«io» e il potere. Descrivendo un sistema post-totalitario, in cui l’«io» sembrerebbe condannato all’irrilevanza, sorprendentemente Havel ne fa invece il perno e il protagonista della vita pubblica perché «tutti coloro che vivono nella menzogna ad ogni momento possono essere folgorati dalla forza della verità» con…

Leggi di più

Manzoni sembra condannato a rimanere pietrificato nei programmi scolastici come autore del più importante e significativo romanzo dell’Ottocento italiano. In realtà l’opera manzoniana merita di essere riscoperta per l’originale e inconfondibile disegno socioculturale che attraversa l’intero arco della sua produzione letteraria e culturale. Un ritmo unificante collega i versi della prima giovinezza, in cui Manzoni esalta il valore della libertà contro i tiranni, con le celebri pagine dei Promessi sposi e con gli scritti e gli interventi giornalistici, che si moltiplicano negli anni della vecchiaia, a difesa dell’ideale di libertà, unità e indipendenza dell’Italia, ampiamente riportati nella parte antologica di…

Leggi di più
L'ora prima del miracolo

Nulla spiega il presente quanto le storie individuali. Il pregio di questo libro è per me innanzitutto la freschezza dolorosa del suo reportage dai luoghi della guerra. Toni Capuozzo Le storie che popolano il libro L’ora prima del miracolo ci aiutano a capire le radici storiche della complessa realtà mediorientale e a guardare il dolore di uomini che vivono dall’altra parte del globo. Per sentirli fratelli. Per abbracciarli là dove sono e qui, ora che toccano le nostre vite sbarcando in Europa da “migranti”. Sono storie che raccontano soprattutto la «forza disarmata della fede»: là dove il male sembra trionfare…

Leggi di più

Compendio di storia della cultura italiana ed europea in 3 volumi L’autore ci offre uno sguardo sintetico su dieci secoli di cultura europea che ha posto al centro l’uomo. Ma separandosi da Dio ne ha reso irriconoscibile il volto. Volume 1 – Il Medioevo e l’alba dell’Età Moderna Questo compendio, nato da una lunga esperienza di insegnamento, propone una sintesi ragionata del processo di formazione della cultura italiana ed europea, che fin dal Medio­evo ha messo l’uomo al centro. Una visione antropocentrica assolutamente originale, quella medievale, compenetrata di teocentrismo, nella quale la fede alimentava lo sguardo dell’intelligenza, lo slancio ideale…

Leggi di più

Compendio di storia della cultura italiana ed europea in 3 volumi L’autore ci offre uno sguardo sintetico su dieci secoli di cultura europea che ha posto al centro l’uomo. Ma separandosi da Dio ne ha reso irriconoscibile il volto. Volume 2 – L’Età dei Lumi e il Romanticismo L’Età dei Lumi mette a fuoco l’autosufficienza dell’uomo, appellandosi alla sua razionalità: la ragione è elevata a signora del mondo fisico e del mondo etico e la nuova scienza della natura documenta la sua potenza. La ragione ha il compito di rischiarare la realtà, combattendo le tenebre dell’ignoranza. Prende forma per la…

Leggi di più

Compendio di storia della cultura italiana ed europea in 3 volumi L’autore ci offre uno sguardo sintetico su dieci secoli di cultura europea che ha posto al centro l’uomo. Ma separandosi da Dio ne ha reso irriconoscibile il volto. Volume 3 – Il Positivismo e il Novecento La seconda metà del XIX secolo sembra avverare il sogno antropocentrico secolarizzato e realizzare il vaticinio baconiano, che annunciava l’alleanza tra sapere e potere. L’industrializzazione promette un mondo rifatto dall’opera dell’uomo grazie alle virtù del sapere scientifico. La cultura del Positivismo celebra la fede nuova nell’uomo e nel progresso. Il XX secolo, uno…

Leggi di più

«Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d’Egitto, dalla condizione di schiavitù» (Es 20,2). A differenza delle religioni antiche che concepiscono Dio in rapporto alla natura, Israele ha conosciuto Dio all’opera nella storia. Questo “prima” di Dio, la sua permanente iniziativa a favore degli uomini culmina nella morte e risurrezione di Gesù, nuova e definitiva alleanza. Se col primo Adamo il peccato era entrato nel mondo rendendo la storia ambigua, col secondo Adamo l’uomo è ritornato “in faccia a Dio” e gli garantisce una collaborazione efficace, affinché la storia di peccato ridiventi una storia…

Leggi di più

L’intento di questa pubblicazione è presentare aspetti del Risorgimento solitamente lasciati in ombra e fare comprendere quali complesse problematiche abbia dovuto affrontare la Chiesa, e in particolare Pio IX, che vedeva messa in discussione non solo l’esistenza dello Stato pontificio, ma la coscienza di fede del popolo e le sue stesse condizioni materiali di vita. In un contesto storico che mutava radicalmente e rapidamente, la Chiesa fu presenza provvidenziale ed efficace per difendere e risollevare le sorti di questo popolo, colpito e umiliato, attraverso una straordinaria fioritura di santi e sotto la guida di papi che emergono per illuminata paternità…

Leggi di più
La fede nel comunismo

«Spiegatemi perché credere in Dio sarebbe ridicolo, mentre non lo sarebbe credere nell’umanità; credere nel regno dei cieli sarebbe stupido, mentre sarebbe intelligente credere nelle utopie terrene» (Aleksandr Herzen). Il comunismo fu una fede tesa a costruire un mondo più giusto, per assicurare la felicità a tutta l’umanità. Il secolo dei Lumi aveva affermato che l’uomo è buono per natura ed è la società che lo corrompe. Di qui la necessità di rimuovere tutto ciò che opprime l’uomo per realizzare il comunismo, «il momento reale dell’emancipazione e della riconquista dell’Uomo» (Marx). Messi alla prova, gli uomini continuarono ad essere imperfetti…

Leggi di più
La Grande Guerra di un povero contadino

Uno straordinario e avvincente racconto che l’Autore ha tratto dalla viva voce dello zio Salvino, un contadino che la Grande Guerra strappa alla famiglia e alla campagna per portarlo al fronte ed esporlo alla fame, al freddo, alla paura, alla morte, in una quotidiana lotta per la sopravvivenza. Un vivo affresco dell’Italia contadina tra secondo Ottocento e primi decenni del Novecento. Un racconto intenso e poetico, giunto alla terza edizione, vincitore del Premio Chiara nel 1995 e segnalato al Premio Nonino nel 1980. E la narrativa assapora il gusto dell’epica. Roberto Pazzi, «Corriere della Sera» Un bell’esempio di contaminazione linguistica:…

Leggi di più
La P38 e la mela

La storia delle origini della comunità di CL di Roma. Una presenza tesa a condividere il bisogno e a rendere incontrabile l’esperienza di vita nuova generata dalla fede nel contesto di vicende che hanno segnato il nostro Paese. Il Sessantotto aveva posto una domanda vera di senso e di autenticità della vita. Gli anni Settanta risposero con le P38, le molotov, le spranghe e le mazze da baseball. In tale contesto alcuni giovani cattolici romani iniziarono in università, nelle scuole e nei quartieri a testimoniare che era possibile vivere subito un’esperienza di vita nuova nelle cose quotidiane. Era un modo…

Leggi di più
La-Rosa-Bianca-ristampa8

La storia dei fratelli Hans e Sophie Scholl che diedero vita al movimento di opposizione al nazismo e che furono giustiziati il 22 febbraio 1943. Attraverso il racconto della sorella Inge, di amici e di testimoni delle loro ultime ore, emerge una passione per la vita che nemmeno il terrore del regime potè soffocare. «Possiamo veramente chiamarli eroi? Non hanno fatto nulla di sovraumano. Hanno difeso una cosa semplice, sono scesi in campo per una cosa semplice: per i diritti e la libertà dei singoli, per la loro libera evoluzione e per il loro diritto a una vita libera. Non…

Leggi di più
La via del Paradiso

L’idea di “La via del Paradiso” è stata dettata dal Giubileo Straordinario. Alla luce della parola misericordia, l’autore – da molti anni appassionato lettore di Dante – ha riletto la Commedia nella quale la misericordia di Dio emerge come fonte della salvezza personale e universale perché l’uomo, grazie ad essa, ritrova sé stesso, il proprio volto umano. Il percorso si sviluppa in quattro tappe. Innanzitutto affronta il dramma del male – potentemente rappresentato nella figura del conte Ugolino –, si sofferma poi su coloro che dalla misericordia si sono lasciati toccare – Manfredi, Bonconte da Montefeltro e Dante stesso –,…

Leggi di più
Le professioni sanitarie luogo di ripresa dell’umano

Questo libro è un invito a partecipare ad una esperienza. Ci sono luoghi o circostanze nelle quali si assottiglia lo spessore che divide il nostro operare, la realtà quotidiana, da quel livello della persona dove si esprimono le domande più profonde della vita, quel livello che non ci lascia superficialmente quieti quando siamo con noi stessi e che costituisce la radice della nostra dignità di esseri umani. Il lavoro in campo medico e assistenziale è un “luogo” così: molto sottile, che lascia intravedere una potente profondità umana. A partire dalle lezioni del corso «Il contributo dell’esperienza cristiana alle professioni sanitarie»,…

Leggi di più

Il 22 febbraio 1943 i fratelli Scholl furono giustiziati per alto tradimento del popolo tedesco in quanto appartenenti al gruppo della Rosa Bianca. Solo quattro giorni prima erano stati arrestati all’Università di Monaco mentre distribuivano volantini. Avevano 24 e 21 anni. Il loro non fu il gesto eroico di un momento. Le lettere e i diari, che coprono un arco di sei anni, ci introducono nel cuore di Hans e di Sophie e ci fanno scoprire un indomabile desiderio di vita che neppure il drammatico contesto del nazismo e della guerra poté soffocare. Quell’ora buia fu la circostanza nella quale…

Leggi di più
Narrare-la-storia-1

Narrare la storia Un progetto innovativo per l’insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado Inizi con questo volume un viaggio affascinante che in tre anni ti porterà dagli ultimi secoli dell’Impero Romano fino al nostro passato più recente. Se non si sa da dove si viene, non si capisce nemmeno dove si è, e quindi dove si può andare. Perciò lo studio della storia sarà per te una grande occasione per crescere, per vivere e per lavorare in modo più consapevole e per fare la tua parte nella grande avventura dell’umanità. L’Italia è un magnifico libro a colori…

Leggi di più
Narrare-la-storia-2

Narrare la storia Un progetto innovativo per l’insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado Continuando il cammino iniziato l’anno scorso, quest’anno allargherai il tuo sguardo all’Europa e al mondo nell’età moderna. Attraverso le grandi stagioni del pensiero dell’uomo europeo, i suoi viaggi, le esplorazioni, i commerci, le conquiste, arriverai alla scoperta e alla conoscenza del mondo intero, incontrerai altri popoli e paesi, anche molto diversi da noi. Avendo raggiunto prima di altri continenti un livello molto alto di sviluppo in ogni campo, da quello scientifico all’ambito delle scienze umane, l’Europa è diventata dal Rinascimento in poi il centro del mondo. Purtroppo del…

Leggi di più
Narrare-la-storia-3

Narrare la storia Un progetto innovativo per l’insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado L’ultimo anno di questo tuo percorso scolastico coincide con l’emergere in te di domande e interrogativi sulla vita e sull’uomo sempre più urgenti e profonde. Sentirai crescere dentro di te l’esigenza di aprirti alla realtà, avvertirai la responsabilità di sentirti parte della comunità degli uomini e di dare il tuo contributo al bene di chi hai intorno e di tutta la società. Nell’esperienza di quest’anno, attraverso lo studio delle varie discipline e con l’aiuto dei tuoi insegnanti, potrai comprendere come il lavoro scolastico non sia…

Leggi di più

Nicola Fambri è morto il 24 novembre 2006 all’età di 22 anni. Era iscritto al IV anno del corso di laurea in fisica presso l’Università di Trento. Colpito da grave malattia ancora adolescente ha vissuto la propria esistenza con straordinaria intensità come documenta questa raccolta di lettere agli amici. «La guarigione non era più il primo problema, non mi sembrava per nulla una risposta adeguata a riempire il mio cuore… volevo solo essere felice. Sentivo l’urgenza di essere veramente felice. Ciò mi ha permesso di attaccarmi al presente in un modo che mai avevo sperimentato prima e domandare. Non avevo…

Leggi di più
Ogni minuto è di Dio. Storia di Antonio Sarcina, medico

L’espressione «Ogni minuto è di Dio» per Antonio Sarcina, primario di Chirurgia vascolare all’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza di Brescia, significava uno stile di vita, una certezza che si manifestava con l’attenzione alla sofferenza, lo sguardo sul malato, la ricerca scientifica, le relazioni tra colleghi, il metodo di lavoro. Interrompendo una carriera avviata, il dottor Sarcina lascia il Policlinico di Milano per costruire a Brescia una comunità sanitaria altamente professionalizzata che sviluppasse lo spirito fondativo dell’opera delle Ancelle della Carità e dare così, grazie alla fede, ai pazienti e al personale sanitario uno sguardo diverso sulle prove dell’esistenza. Un’intuizione nata in…

Leggi di più

La Fondazione San Giuseppe Moscati nasce a Milano vent’anni fa per iniziativa di alcuni medici colpiti da un richiamo di don Giussani a un’assemblea: «Siete tantissimi! Ma cosa fate per esser visibili?». Il desiderio di costruire un luogo dove prendersi cura della persona malata si concretizza nella realizzazione di una moderna residenza sanitario assistenziale (RSA) e di un poliambulatorio. Con uno scopo: «Sostenere l’umanità nei suoi disagi accompagnandola con tenera pazienza nei suoi ultimi passi». E un metodo, l’amicizia come strada per tenere viva la passione per l’altro e per il compimento di sé. «Non la scienza, ma la carità…

Leggi di più

Il 6 giugno 2010 padre Jerzy Popiełuszko, barbaramente ucciso nel 1984, è stato beatificato. Il libro contiene le sue “omelie per la patria” e ne illustra la vita e il martirio nel contesto della Polonia del dopoguerra e di Solidarność. Un’ampia intervista a Rafał Wieczyński, regista del film «Popiełuszko. Non si può uccidere la speranza», mostra l’attualità della sua testimonianza. Padre Jerzy Popiełuszko nacque il 23 settembre 1947 da una famiglia contadina. Ordinato sacerdote nel 1972, nel 1980 venne assegnato alla chiesa di San Stanislao Kostka. Agli inizi del 1982 diede vita alle Messe per la patria, alle quali ben…

Leggi di più

La Primavera di Praga rivela come la contraddizione fra libertà e ideologia non può non emergere dove l’uomo guarda con realismo alla sua dignità e al suo compito storico. «La Primavera è stata vista come lo scontro fra quelli che volevano conservare il sistema così com’era e quelli che lo volevano riformare. Così facendo si dimentica che questo scontro era solo l’ultimo atto di un lungo dramma condotto nell’ambito dello spirito e della coscienza della società. All’inizio di questo dramma ci furono da qualche parte degli individui che anche nei momenti più duri riuscirono a vivere nella verità. Il tentativo…

Leggi di più
Riconoscere Cristo, misericordia del Padre

L’epoca moderna ha cercato di conservare molti valori di origine cristiana – ragione, libertà, verità, fratellanza, giustizia – separandoli dalla loro sorgente. Ma la storia dimostra che, se non permane Colui che li fa sorgere, «queste grandi cose senza le quali non c’è vera umanità diventano irreali» (De Lubac). Da dove ripartire in un tempo che papa Francesco ha definito di «cambiamento d’epoca»? Dallo stupore di fronte alla misericordia di Dio che si manifesta in Cristo: «Volle venire Colui che si poteva  accontentare di aiutarci» (San Bernardo). Le meditazioni contenute in questo libro sono un aiuto e un invito a lasciarci…

Leggi di più

Questo volume nasce dalla rielaborazione di una mostra sulle costanti culturali rintracciabili nella visione medievale dell’uomo e del mondo di cui offre un quadro insieme agile e preciso, analitico e sintetico. La cordialità e la competenza con cui gli autori approcciano questa epoca storica consentono di apprezzare il rapporto fecondo tra fede e ragione che ha caratterizzato la civiltà cristiana medievale e che solo più tardi si è incrinato con grave danno per l’Occidente nel suo complesso. Ma, trattandosi di un lavoro nato nella scuola, il suo motivo di interesse principale non può che essere di ordine metodologico e didattico:…

Leggi di più
Soggetto e realtà nella filosofia contemporanea

Saggi di Carmine Di Martino, Costantino Esposito, Giambattista Formica, Giovanni Maddalena, Lubomir Žak Il Novecento è un secolo complesso: lo si può leggere come un’epoca di crisi, travagliato dal nichilismo, dal relativismo e dallo scetticismo disincantato, ma lo si può cogliere anche come un’epoca di grandi promes­se, come un tempo in cui si aprono nuove prospettive e si affermano grandi personalità. Il volume esamina le questioni più drammatiche, come il nichilismo (C. Esposito), ma anche esplora i contributi più originali, come l’istanza fenomenologica (C. Di Martino) e il contributo pragmatista (G. Maddalena), senza trascurare i progressi dell’epistemologia (G. Formica). Tra…

Leggi di più

«Il cristianesimo è il dono di un’amicizia che perdura nella vita e nella morte». Queste parole di Benedetto XVI sono le più vere per descrivere la vita e quanto è accaduto dopo la morte di Graziano Grazzini, avvenuta a Firenze il 6 settembre 2006 per un infarto che lo ha stroncato ad appena cinquant’anni, mentre si trovava nel suo ufficio di capogruppo di Forza Italia in Consiglio provinciale. Graziano aveva incontrato il movimento di Comunione e Liberazione all’inizio degli anni ’80 e aveva aderito con grande semplicità a quella compagnia di amici che aveva reso presente Cristo alla sua vita.…

Leggi di più
Storia e identità del popolo albanese - Claudio Omiccioli

  «I peggior tiranni non sono Hitler, Stalin, Milošević. Il nemico più terribile dell’essere umano è l’odio che si annida nel suo cuore». Madre Teresa Questa storia dell’Albania nasce nel contesto della ventennale attività svolta con l’associazione ANOLF Marche a favore dell’integrazione degli immigrati, partendo dal bisogno di conoscere e far conoscere almeno qualche elemento tra i più significativi della storia degli albanesi, la cui identità si è formata in un profondo legame con il cattolicesimo e con la Chiesa di Roma. Dopo la caduta dell’impero romano d’Oriente sotto la guida di Gjergj Kastrioti, detto Scanderbeg, il popolo albanese impedì…

Leggi di più
Testimoni oculari

Il cristianesimo è sorto nella storia per iniziativa di Dio che in Cristo si è fatto uomo per accompagnare e nutrire la vita e il cammino degli uomini. Per coloro che incontrarono e seguirono Gesù quello fu l’evento decisivo, tanto da seguirlo fino a diventare “suoi”. Appena alcuni decenni dopo la Sua morte e risurrezione il Vangelo era diffuso in tutto il mondo allora conosciuto. Questo libro presenta in modo semplice il processo di formazione dei Vangeli sinottici – Matteo, Marco e Luca – con un intento pastorale: mostrare che la fede è apostolica, cioè ha come solido fondamento la…

Leggi di più

Nagana Cupaiolo racconta in queste pagine il suo incontro e la sua vita di sposa e madre con Antonio, morto il 15 febbraio 2007 all’età di 46 anni per un infarto fulminante che l’ha colto mentre si recava al lavoro. Ne emerge la figura di un uomo che l’incontro con Cristo ha reso protagonista di una storia semplice e, insieme a Nagana, testimone vero di quel profetico “…e i due saranno una carne sola”. «Sono pagine piene di Amore. Certamente dell’amore immenso di una moglie verso suo marito; ma, riflettendoci, di un amore a Cristo, incontrato e diventato esperienza concreta…

Leggi di più
Uomo, natura, cultura

Due milioni di anni fa è incominciata l’avventura dell’uomo sulla terra. La conoscenza della realtà della natura, dei suoi cambiamenti nel tempo, delle origini dell’uomo, dei suoi sviluppi mediante il pensiero e la cultura pone domande riguardanti la vita e la morte, il piacere e il dolore, il presente e il futuro da costruire. Le conquiste della scienza e della tecnologia, specialmente nel campo della biomedicina, della cibernetica e della robotica, aprono prospettive nuove, anche imprevedibili per l’impatto che possono avere sull’uomo e sull’ambiente. L’umanità corre il rischio di affidarsi a ideologie che allontanano dal mondo reale per realizzarne uno…

Leggi di più
Utopie e significato. Le due bandiere dell'indipendenza ispanoamericana

La mostra affronta il bicentenario dell’Indipendenza dell’America ispanica (1808-1824) con uno sguardo originale che va al di là sia della visione ufficiale dei fatti, sia del luogo comune che essa sarebbe stata figlia della rivoluzione francese sotto la spinta degli ideali di “libertà, uguaglianza e fraternità”. Il fenomeno dell’indipendenza è riletto a partire dal tentativo di alcuni dei protagonisti che, mossi dal desiderio del cuore, cercarono con ansia una novità capace di cambiare il mondo, scontrandosi però con il limite e la sproporzione che la realtà imponeva loro. Tante le domande che emergono: che cosa muoveva Agustín de Iturbide, José…

Leggi di più

Maggiori informazioni

Chiudi

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi