Dal paradiso all'inferno di Tat'jana Kasatkina, edizioni Itaca

Perché i testi di Dostoevskij, che raccontano un mondo così diverso dal nostro, riescono sempre a sfidarci e a parlarci di noi? Perché le sue opere rimangono attuali e capaci di affascinare anche le nuove generazioni? Tat’jana Kasatkina – studiosa di fama mondiale – ci inoltra e ci guida nel mondo di Dostoevskij e dei suoi eroi, un mondo più volte indagato dalla critica letteraria, ma che non finisce mai di rivelare l’origine della sua misteriosa e inesauribile forza vitale. Attraverso queste lezioni prende per mano il lettore e lo accompagna nei meandri di un luogo spesso tenebroso, aiutandolo a…

Leggi di più
Dalla selva oscura al Paradiso

Questo volume raccoglie un ciclo di letture organizzato per i detenuti del carcere di Opera (Milano) con l’intento di descrivere il percorso umano che ha condotto Dante dalla selva oscura al bene supremo del paradiso, cioè il destino buono che attende ogni persona che lo cerca e lo domanda. «Il Paradiso è la compiuta felicità per cui l’uomo si sente nato e a cui la mano della Provvidenza può guidarlo a partire da qualsiasi selva oscura. Dante è l’uomo della speranza: egli vuole testimoniare di aver visto dove può arrivare – anzi, dove è destinato ad arrivare – il cammino…

Leggi di più
Dante-poeta-desiderio-INFERNO-copertina-edizione-10-anni

La Divina Commedia è nata come opera per il popolo. Seguendo tale intento Franco Nembrini ci accompagna nel viaggio verso «un bene […] nel qual si queti l’animo», facendoci parte del suo studio appassionato di Dante iniziato a dodici anni.  Mentre trasportava casse di bottiglie lungo le scale di una cantina fu folgorato dal verso «Tu proverai […] come è duro calle / lo scendere e ’l salir per l’altrui scale». Scoprì così che Dante illumina l’esperienza di ogni uomo perché ciò che percorre tutta la sua opera è il desiderio, la tensione a un Bene totale, «l’amor che move il…

Leggi di più

L’Autore, che unisce formazione scientifica a profondi studi teologici, analizza e spiega con rigore e chiarezza i grandi temi della bioetica – aborto, fecondazione artificiale, eutanasia, clonazione – nei quali rintraccia la tentazione originaria di sostituirsi a Dio. «Il libro di Pelliconi inaugura uno stile e un approccio alla bioetica che mi auguro diventi prevalente in casa cattolica. Non solo l’Autore dettaglia benissimo tutte le ragioni e tutta la ragionevolezza dell’insegnamento della Chiesa in materia di Bioetica, ma – con un linguaggio chiaro e direi “giornalistico” – illustra queste ragioni offrendo una grande messe di notizie e documenti a corredo…

Leggi di più

Se c’è un’esigenza pubblica alla quale la cultura possa venire incontro è quella di contribuire a tracciare una rotta nel mondo di oggi. Con questo libro si offrono al lettore alcune straordinarie conferenze e interventi, per lo più inediti, di grandi figure del nostro tempo, che il Centro Culturale di Milano (già Centro Culturale San Carlo) ha chiamato in tempi diversi e nell’arco di un trentennio della sua attività, per dare un contributo di pensiero e giudizio sul mondo contemporaneo. Persone di diversi Paesi e formazione, accomunate da un’esperienza di tensione alla verità e gusto di un paragone con la…

Leggi di più

Trent’anni fa, l’estate di Danzica e i successivi avvenimenti misero davanti agli occhi stupiti del mondo un movimento di popolo che trovò nella parola Solidarnośc la sua origine e il suo compito: ridestare la coscienza della originaria solidarietà tra gli uomini per restituirli alla natura e alla verità della vita e del lavoro. Oggi queste pagine, tese ad approfondire il senso di quell’esperienza nata dalla «sofferenza del lavoro», restano più che mai attuali. Esse mostrano l’inizio e la strada di ogni autentico cambiamento nel lavoro e nella società: «cominciare dal di dentro di sé». Józef Tischner, uno dei più illustri…

Leggi di più
Il Capitolo della Chiesa Collegiata di Lugo di Romagna e l’Eredità del cardinale Francesco Bertazzoli

Pier Giorgio Berardi, con la presentazione della sua tesi di dottorato in diritto canonico, dal titolo Il Capitolo della Chiesa Collegiata di Lugo di Romagna e l’Eredità del cardinale Francesco Bertazzoli: un caso di arbitrato, approfondisce un tema che riflette degli accadimenti che si protrassero durante un lunghissimo periodo di tempo e che porta con sé una grande complessità, per quanto riguarda i personaggi, gli istituti e le istituzioni che vi presero parte. Significativa a questo riguardo è la dottrina giuridica applicata e la notevole mole di documentazione esaminata. L’assenza di precedenti studi specifici su questi fatti ha richiesto una…

Leggi di più
Il grande affare

Queste meditazioni teologiche ci offrono un originale approccio alla fede come il “grande affare”. Gesù stesso amò parlare del regno di Dio con immagini di tipo economico: la perla preziosa o il tesoro nascosto per i quali vale la pena lasciare tutto in vista del centuplo. Del resto come può essere credibile e desiderabile il dono della fede se esso non si mostra conveniente, «capace di colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda anche in mezzo alle prove?» (Francesco), se esso non risulta utile per affrontare le sfide del vivere, a compiere ciò che di…

Leggi di più
Il mio amico Leopardi

Questo volume è una originale guida alla poesia di Leopardi a partire dai luoghi che alcuni versi hanno reso immortali – il Colle dell’Infinito, la Torre del passero solitario, la Piazzuola del sabato del villaggio… – per verificare come in lui dal temporale nasca il desiderio dell’eterno, dal contingente l’anelito all’assoluto. Proprio questa tensione rese Leopardi “amico” di un giovane seminarista che a tredici anni imparò tutti i suoi canti, nei quali sentiva espressa la nostalgia della bellezza, profezia della Bellezza fatta carne. Per questo Leopardi, da tanti considerato simbolo del pessimismo, è paradossalmente un fattore decisivo dell’avventura umana e…

Leggi di più
Il potere dei senza potere di Václav Havel (coedizione La Casa di Matriona-Itaca)

Perché rileggere oggi Il potere dei senza potere, un testo scritto nel 1978 quando il blocco sovietico era ben saldo e Havel un «dissidente» tenuto sotto stretto controllo dalla polizia? Nel contesto di crisi di identità che da anni affligge l’Italia e l’Europa, quest’opera sollecita a interrogarsi sul rapporto tra l’uomo e la politica, tra l’«io» e il potere. Descrivendo un sistema post-totalitario, in cui l’«io» sembrerebbe condannato all’irrilevanza, sorprendentemente Havel ne fa invece il perno e il protagonista della vita pubblica perché «tutti coloro che vivono nella menzogna ad ogni momento possono essere folgorati dalla forza della verità» con…

Leggi di più
L'ora prima del miracolo

Nulla spiega il presente quanto le storie individuali. Il pregio di questo libro è per me innanzitutto la freschezza dolorosa del suo reportage dai luoghi della guerra. Toni Capuozzo Le storie che popolano il libro L’ora prima del miracolo ci aiutano a capire le radici storiche della complessa realtà mediorientale e a guardare il dolore di uomini che vivono dall’altra parte del globo. Per sentirli fratelli. Per abbracciarli là dove sono e qui, ora che toccano le nostre vite sbarcando in Europa da “migranti”. Sono storie che raccontano soprattutto la «forza disarmata della fede»: là dove il male sembra trionfare…

Leggi di più

«Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d’Egitto, dalla condizione di schiavitù» (Es 20,2). A differenza delle religioni antiche che concepiscono Dio in rapporto alla natura, Israele ha conosciuto Dio all’opera nella storia. Questo “prima” di Dio, la sua permanente iniziativa a favore degli uomini culmina nella morte e risurrezione di Gesù, nuova e definitiva alleanza. Se col primo Adamo il peccato era entrato nel mondo rendendo la storia ambigua, col secondo Adamo l’uomo è ritornato “in faccia a Dio” e gli garantisce una collaborazione efficace, affinché la storia di peccato ridiventi una storia…

Leggi di più
La fede nel comunismo

«Spiegatemi perché credere in Dio sarebbe ridicolo, mentre non lo sarebbe credere nell’umanità; credere nel regno dei cieli sarebbe stupido, mentre sarebbe intelligente credere nelle utopie terrene» (Aleksandr Herzen). Il comunismo fu una fede tesa a costruire un mondo più giusto, per assicurare la felicità a tutta l’umanità. Il secolo dei Lumi aveva affermato che l’uomo è buono per natura ed è la società che lo corrompe. Di qui la necessità di rimuovere tutto ciò che opprime l’uomo per realizzare il comunismo, «il momento reale dell’emancipazione e della riconquista dell’Uomo» (Marx). Messi alla prova, gli uomini continuarono ad essere imperfetti…

Leggi di più
La P38 e la mela

La storia delle origini della comunità di CL di Roma. Una presenza tesa a condividere il bisogno e a rendere incontrabile l’esperienza di vita nuova generata dalla fede nel contesto di vicende che hanno segnato il nostro Paese. Il Sessantotto aveva posto una domanda vera di senso e di autenticità della vita. Gli anni Settanta risposero con le P38, le molotov, le spranghe e le mazze da baseball. In tale contesto alcuni giovani cattolici romani iniziarono in università, nelle scuole e nei quartieri a testimoniare che era possibile vivere subito un’esperienza di vita nuova nelle cose quotidiane. Era un modo…

Leggi di più
La via del Paradiso

L’idea di “La via del Paradiso” è stata dettata dal Giubileo Straordinario. Alla luce della parola misericordia, l’autore – da molti anni appassionato lettore di Dante – ha riletto la Commedia nella quale la misericordia di Dio emerge come fonte della salvezza personale e universale perché l’uomo, grazie ad essa, ritrova sé stesso, il proprio volto umano. Il percorso si sviluppa in quattro tappe. Innanzitutto affronta il dramma del male – potentemente rappresentato nella figura del conte Ugolino –, si sofferma poi su coloro che dalla misericordia si sono lasciati toccare – Manfredi, Bonconte da Montefeltro e Dante stesso –,…

Leggi di più
Le professioni sanitarie luogo di ripresa dell’umano

Questo libro è un invito a partecipare ad una esperienza. Ci sono luoghi o circostanze nelle quali si assottiglia lo spessore che divide il nostro operare, la realtà quotidiana, da quel livello della persona dove si esprimono le domande più profonde della vita, quel livello che non ci lascia superficialmente quieti quando siamo con noi stessi e che costituisce la radice della nostra dignità di esseri umani. Il lavoro in campo medico e assistenziale è un “luogo” così: molto sottile, che lascia intravedere una potente profondità umana. A partire dalle lezioni del corso «Il contributo dell’esperienza cristiana alle professioni sanitarie»,…

Leggi di più

La Fondazione San Giuseppe Moscati nasce a Milano vent’anni fa per iniziativa di alcuni medici colpiti da un richiamo di don Giussani a un’assemblea: «Siete tantissimi! Ma cosa fate per esser visibili?». Il desiderio di costruire un luogo dove prendersi cura della persona malata si concretizza nella realizzazione di una moderna residenza sanitario assistenziale (RSA) e di un poliambulatorio. Con uno scopo: «Sostenere l’umanità nei suoi disagi accompagnandola con tenera pazienza nei suoi ultimi passi». E un metodo, l’amicizia come strada per tenere viva la passione per l’altro e per il compimento di sé. «Non la scienza, ma la carità…

Leggi di più
Riconoscere Cristo, misericordia del Padre

L’epoca moderna ha cercato di conservare molti valori di origine cristiana – ragione, libertà, verità, fratellanza, giustizia – separandoli dalla loro sorgente. Ma la storia dimostra che, se non permane Colui che li fa sorgere, «queste grandi cose senza le quali non c’è vera umanità diventano irreali» (De Lubac). Da dove ripartire in un tempo che papa Francesco ha definito di «cambiamento d’epoca»? Dallo stupore di fronte alla misericordia di Dio che si manifesta in Cristo: «Volle venire Colui che si poteva  accontentare di aiutarci» (San Bernardo). Le meditazioni contenute in questo libro sono un aiuto e un invito a lasciarci…

Leggi di più
Soggetto e realtà nella filosofia contemporanea

Saggi di Carmine Di Martino, Costantino Esposito, Giambattista Formica, Giovanni Maddalena, Lubomir Žak Il Novecento è un secolo complesso: lo si può leggere come un’epoca di crisi, travagliato dal nichilismo, dal relativismo e dallo scetticismo disincantato, ma lo si può cogliere anche come un’epoca di grandi promes­se, come un tempo in cui si aprono nuove prospettive e si affermano grandi personalità. Il volume esamina le questioni più drammatiche, come il nichilismo (C. Esposito), ma anche esplora i contributi più originali, come l’istanza fenomenologica (C. Di Martino) e il contributo pragmatista (G. Maddalena), senza trascurare i progressi dell’epistemologia (G. Formica). Tra…

Leggi di più
Testimoni oculari

Il cristianesimo è sorto nella storia per iniziativa di Dio che in Cristo si è fatto uomo per accompagnare e nutrire la vita e il cammino degli uomini. Per coloro che incontrarono e seguirono Gesù quello fu l’evento decisivo, tanto da seguirlo fino a diventare “suoi”. Appena alcuni decenni dopo la Sua morte e risurrezione il Vangelo era diffuso in tutto il mondo allora conosciuto. Questo libro presenta in modo semplice il processo di formazione dei Vangeli sinottici – Matteo, Marco e Luca – con un intento pastorale: mostrare che la fede è apostolica, cioè ha come solido fondamento la…

Leggi di più
Uomo, natura, cultura

Due milioni di anni fa è incominciata l’avventura dell’uomo sulla terra. La conoscenza della realtà della natura, dei suoi cambiamenti nel tempo, delle origini dell’uomo, dei suoi sviluppi mediante il pensiero e la cultura pone domande riguardanti la vita e la morte, il piacere e il dolore, il presente e il futuro da costruire. Le conquiste della scienza e della tecnologia, specialmente nel campo della biomedicina, della cibernetica e della robotica, aprono prospettive nuove, anche imprevedibili per l’impatto che possono avere sull’uomo e sull’ambiente. L’umanità corre il rischio di affidarsi a ideologie che allontanano dal mondo reale per realizzarne uno…

Leggi di più

Maggiori informazioni

Chiudi

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi