AR1

A/R: andata e ritorno. La lettura non è un viaggio di sola andata: leggendo poesie e racconti ci si allontana dalla vita quotidiana per tornarci con nuovi compagni di viaggio, più ricchi di immagini e di idee. Si diventa così più consapevoli della realtà e più trasparenti a sé stessi. Per favorire questa esperienza di lettura A/R propone: racconti e poesie capaci di coinvolgere i ragazzi, di destare la curiosità per i mondi possibili, di suscitare l’interesse a conoscere e capire sé stessi e la realtà. La scelta dei testi è il frutto maturo del dialogo tra alcuni docenti collaboratori…

Leggi di più
AR2

A/R: andata e ritorno. La lettura non è un viaggio di sola andata: leggendo poesie e racconti ci si allontana dalla vita quotidiana per tornarci con nuovi compagni di viaggio, più ricchi di immagini e di idee. Si diventa così più consapevoli della realtà e più trasparenti a sé stessi. Per favorire questa esperienza di lettura A/R propone: racconti e poesie capaci di coinvolgere i ragazzi, di destare la curiosità per i mondi possibili, di suscitare l’interesse a conoscere e capire sé stessi e la realtà. La scelta dei testi è il frutto maturo del dialogo tra alcuni docenti collaboratori…

Leggi di più
Alla rIcerca degli essenziali

Per destare l’interesse degli studenti e introdurli a un lavoro personale di ricerca e studio occorre una significativa consapevolezza da parte dei docenti della loro proposta formativa e culturale. Consapevolezza che cresce nel dialogo e nel confronto sistematico tra docenti: “Per educare ci vuole un villaggio”, dice un proverbio africano. La delineazione di un curriculum verticale nella scuola del primo ciclo, attualmente alla ricerca di contenuti essenziali e di metodi di insegnamento efficaci per rispondere alle nuove sfide educative e didattiche, può essere un utile strumento per incrementare la professionalità del docente e il valore della proposta formativa della scuola, se…

Leggi di più

Il terzo volume ideato e curato da Walter Gatti della collana “Educare con la musica”. «Grazia stupefacente! Come è dolce il suono che ha salvato un farabutto come me» Amazing Grace Un viaggio lungo quattro secoli, fra canti che affondano le radici nei ritmi e nelle coralità degli schiavi africani, ballate che si sviluppano in Italia e Irlanda e gighe che attecchiscono tra New Orleans e la Bretagna: questo è Amazing Grace, terzo libro dedicato alla scoperta dei tesori della musica leggera. Le canzoni di questo volume hanno un filo rosso che le accomuna. Le parole e la musica di…

Leggi di più

«Cento giochi mille verbi» presenta un’esperienza di formazione che assume le caratteristiche di una ricerca. Hanno aderito al lavoro più di 60 scuole appartenenti al Coordinamento pedagogico della Fism provinciale di Lecco, che ha voluto inserire tra le iniziative che celebrano i suoi primi cinque anni di vita un approfondimento formativo sul gioco dei bambini. Le lezioni, ma soprattutto le esercitazioni, comunicano un percorso che ha reso possibile comprendere meglio il significato e il valore affettivo e cognitivo dei giochi che i bambini fanno quando sono liberi di scegliere, cioè quando l’iniziativa sta a loro. Questi giochi – nel loro…

Leggi di più

C’è una questione che preoccupa i genitori di bambini che crescono: che cosa vedere e che cosa far vedere ai propri figli? Il libro propone una ricca selezione di film da scoprire insieme. Attorno a quattro nuclei tematici: – la famiglia come dono per la comunità – il rapporto genitori-figli – crescere insieme – famiglia e identità personale Sentieri del Cinema ha selezionato 55 film mettendo in luce di ognuno la trama e i tratti che possono favorire uno sguardo tenero e vero su di sé, sulla vita e sulla propria famiglia. Guardare insieme un film in famiglia può diventare…

Leggi di più

Sussidio a un percorso sui cinque sensi per la scuola dell’infanzia attraverso il linguaggio narrativo e teatrale. Laboratorio condotto da Giampiero Pizzol e Laura Aguzzoni, in collaborazione con direttrici, insegnanti e bambini delle Scuole dell’Infanzia della Karis Foundation di Rimini-Riccione. È possibile educarsi all’invisibile? C’è un sesto senso che correda le cinque porte che ci mettono in contatto con la realtà? E qual è la strada da percorrere per cogliere la bellezza della nostra umana avventura? Cos’è un volto e quali relazioni possono stringere le nostre mani? Come si passa da una pagina a un palco di teatro? Il libro,…

Leggi di più

Disegni di Silvana Ninivaggi «Come può il cielo avere tante stelle? Come può, sembra un mare di sabbia…» canto popolare brasiliano Marco Aurélio Cardoso de Souza e Paolo Amelio non si sono mai incontrati. Sedici ore di aereo dividono Belo Horizonte, nello stato brasiliano del Minas Gerais dalla scuola paritaria di Milano in cui insegna Paolo Amelio. Eppure è impossibile non notare, leggendo la loro esperienza di insegnanti di musica nella scuola dell’infanzia, la consonanza dell’impostazione educativa. Gli stili narrativi e la tipologia dei testi sono diversi. Quello di Marco Aurélio è quasi un diario di bordo, la traccia del…

Leggi di più

Cosa sarà che dobbiamo cercare. Lucio Dalla Sarei certo di cambiare la mia vita se potessi cominciare a dire noi. Giorgio Gaber, Canzone dell’appartenenza Cos’hanno da comunicare le canzoni (e le canzonette) italiane sulla vita dell’uomo? È questa la domanda con cui si sono confrontati gli autori del volume che hanno voluto raccontare il rapporto personale con canzoni e con autori che fanno parte del patrimonio della musica italiana. Questo sguardo affettivo costituisce un modo originale di accostarsi alle canzoni, raccontate con autenticità e senza saccenza critica, cercando di fare emergere, da memorabili successi come da titoli meno noti, il…

Leggi di più
Costruendo un bene per tutti - Il libro delle Tende

Il libro delle Tende 2012/2013 Le Tende di AVSI – organizzazione non governativa nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 37 Paesi – sono un importante gesto di carità che si ripete da anni. Ma in tempo di crisi, perché sacrificare qualcosa di proprio per chi sta in un’altra parte del mondo? Una domanda illuminata dalle testimonianze riportate in questo agile volume. L’acquisto del libro contribuisce alla Campagna Tende. Il cuore è fatto per condividere ed è più contento se dà che se si tiene tutto per sé. Stefania Famlonga Che cos’è la…

Leggi di più

Dal bisogno del cuore umano di ridere, piangere, aver paura, amare, sognare, sono nati i grandi capolavori della storia del cinema. All’origine di essi vi è una capacità di meraviglia e di stupore, senza la quale il cinema si ridurrebbe ad un passatempo per colmare la solitudine. La scuola, in un mondo come il nostro sempre più dominato dalle immagini, dovrebbe consegnare il sapere delle proprie discipline anche alle immagini, e non solo alle parole, inserendo il film nella programmazione scolastica. Ma il cinema può diventare uno strumento didattico a patto che l’alunno sia guidato dal docente a cogliere i…

Leggi di più

«La felicità è reale solo quando è condivisa». Into the Wild – Nelle terre selvagge di Sean Penn. Si può, attraverso un film, fare esperienza del vero, del bello, del bene? Cos’hanno da dire certi film sulla vita, la morte, l’amore, la ricerca della felicità…? Con questi criteri l’autore ha scandagliato la più recente produzione cinematografica, da Invictus a Toy Story 3, da Up a Il cavaliere oscuro, da Gran Torino a La prima cosa bella. Ne è uscita una nuova raccolta di 86 schede e recensioni, nella convinzione che la settima arte sia uno strumento particolarmente efficace per aprire…

Leggi di più

Da oltre quarant’anni l’Autore ha fatto del cinema uno strumento pedagogico e didattico attraverso il quale introdurre alla realtà e coltivare l’umanità dei ragazzi. Condividere con docenti, educatori e genitori la propria passione per il cinema è lo scopo di questo terzo volume, che propone schede per il dibattito dopo la visione del film, recensioni e suggerimenti di percorsi tematici. La trilogia di Educare con il cinema, che comprende più di 300 titoli, costituisce un prezioso aiuto per la programmazione didattica a scuola, nei cineforum o per una serata tra amici. Scarica il pdf con le pagine dell’introduzione e dell’indice

Leggi di più
Educare con Il Piccolo Principe

Il Piccolo Principe si deve leggere almeno su due piani. Uno è il piano del racconto. A prima vista potrebbe essere confuso con una fiaba, ma fatti e personaggi assumono continuamente valori simbolici che chiedono di capire qualcosa di più della realtà. La dedica al grande amico Leone Werth stabilisce fin dall’inizio il tema generale dell’opera: i grandi non sono più capaci di vera conoscenza, ma l’amico sì; per questo Leone può capire tutto, anche i libri per bambini. E può capire che il grande segreto della vita è l’amicizia, uno dei modi privilegiati per dire amore. Questo commento, frutto…

Leggi di più
Educare con le fiabe - ristampa 2017

Le fiabe sono una grande parabola sul mistero che è la vita. L’uomo, ascoltandole, impara se stesso. Gli parlano della sua casa perduta, del suo errare e del dolore, del suo desiderio di tornare all’antica condizione e di Colui che si svela in un modo che sconvolge totalmente l’uomo e gli offre una mano di aiuto. Le fiabe aprono all’uomo gli occhi e quindi lo educano. Perché «il discorso spiega, la legge dà ordini e il racconto converte». Nel paese dell’infanzia la gerarchia dei valori è imperniata sulla priorità del dono. Il bambino spontaneamente coglie la realtà del mondo umano…

Leggi di più
Fare scuola: introduzione alla realtà totale

Oggi la scuola si trova al centro di un dibattito che pare cogliere la necessità di una riflessione ampia sull’appassionante tema dell’educazione. Si parla ormai da tempo di emergenza educativa e sono in molti a interrogarsi sul ruolo che la scuola può e deve avere nella formazione dei giovani. Occorre tuttavia chiarire lo scopo di ogni tentativo educativo ed esemplificare. Occorre “fare scuola”. Nel panorama attuale la sfida per la scuola e per quanti hanno a cuore l’educazione si pone esattamente a questo livello: perché educare? Con quale fine? Il libro sintetizza in termini necessariamente essenziali la storia di una…

Leggi di più
Gesù mi viene incontro

Quarto volume del percorso elementare di religione cattolica. Sussidio per trasmettere la fede. «La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù. Coloro che si lasciano salvare da Lui sono liberati dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento. Con Gesù Cristo sempre nasce e rinasce la gioia». Francesco, Evangelii gaudium 1. Ci hai dato il mondo per incontrarti Crescere: prendere sul serio le cose che Dio ci dà – Dio si è fatto uomo – Al tempo di Gesù – Attraverso il Vangelo – L’incontro decisivo 2. Un uomo straordinario…

Leggi di più

Il gioco è quella splendida occasione che gli uomini hanno per avvicinarsi, per comunicare e per vivere meglio. L’autore propone qui uno dei tanti viaggi ludici dove, con il gioco, si riflette sulla fiducia, la comunicazione, la fantasia, la creatività, sul gruppo e le sue dinamiche, sul gioco come strumento di conoscenza di sé e degli altri e sull’importanza per ognuno di noi, grande o piccolo, di giocare. CONTIENE 53 SCHEDE DI GIOCHI

Leggi di più
Help 2012

Esce nell’edizione aggiornata e con la nuova prefazione di John Waters, “HELP!”, il primo libro di “ricognizione” e “documentazione critica” tra le fibre di ciò che il rock ha detto sulla vita, lontano dai cliché e dalle letture convenzionali. Analizzando le storie, i testi e le motivazioni di 138 canzoni, Walter Gatti e i suoi amici giornalisti e musicisti provano a far emergere l’umano nascosto dietro le utopie rocckettare, in una sorta di viaggio verso quel qualcosa che in certe canzoni è stato evocato, magari all’insaputa di chi quelle stesse canzoni le ha scritte. «In questo straordinario libro, Walter Gatti…

Leggi di più

Nel 1990 a Lugano sei famiglie hanno deciso di dar vita a una scuola elementare, per i loro figli, ma aperta anche a tutti coloro che riconoscessero lo stesso bisogno educativo. Vent’anni dopo le scuole della Fondazione San Benedetto sono tre e alla scuola elementare (Il Piccolo Principe) si sono aggiunte in seguito la scuola media (Parsifal) e la scuola dell’infanzia (La Carovana). I contributi di questo libro vogliono documentare un lavoro in atto con lo scopo di approfondire l’intuizione che, dall’amicizia di poche persone, ha fatto nascere una storia più grande di loro e dei loro limiti. Fotografie di…

Leggi di più

Il diritto primario dei genitori all’educazione dei figli è patrimonio e cultura universali. Parlare di scuola e famiglia, oggi, significa parlare di due grandi primati, ognuno dei quali ha la sua competenza nel proprio campo: occorre, dunque, ridare parola agli insegnanti e ai genitori affinché si ricostitui­scano un canale comunicativo e la relazione tra adulti nella scuola. È necessario creare uno spazio di relazione tra famiglia e scuola, in cui ciascun soggetto rischi la propria identità. Da qui l’idea di aiutare la presenza dei genitori nella scuola con un “manuale di istruzione” articolato in schede: uno strumento in più per…

Leggi di più

“i figli sono nostri ma non ci appartengono” Un terribile incidente e la perdita istantanea di due figli. Poteva essere una tragedia che annulla per sempre ogni speranza. Ma per Lella Ugolini, per quasi trent’anni anima di un’esperienza di scuole libere a Rimini, “il destino si è fatto buono”: attraverso il volto di un gruppo di amici ha risposto alla domanda di eternità e di felicità suscitata dal grande dolore. L’incontro con il carisma di don Luigi Giussani e la conseguente consapevolezza che “i figli sono nostri ma non ci appartengono” sono il punto di partenza di un cammino che…

Leggi di più

Questo libro non comunica una teoria sull’educazione con i ragazzi difficili; è piuttosto la testimonianza di un “cantiere aperto”, di un rischio in atto tra un gruppo di circa quaranta operatori coinvolti nelle strutture educative e di accoglienza del Gruppo EDIMAR presente, nel Veneto, a Padova, Chioggia, Treviso e Verona. Niente di definitorio o definitivo, dunque, ma la documentazione di un “rischio educativo in atto” che nasce dalla certezza di un cammino buono cominciato, che diventa speranza di un cammino possibile per altri, compresi i ragazzini che, tanto per cominciare, ti dicono: “Non me ne frega niente di te”. La…

Leggi di più

Il fiore del deserto è la storia di Vittoria Quondamatteo, familiarmente chiamata Vicky, e delle Case Famiglia che sono nate attorno a lei a Roma e in Kenya con un solo fine: accogliere e condividere il dolore e la sofferenza di tanti ragazzi e ragazze segnati da sofferenze indicibili, vittime di violenze, abusi, solitudine, oltre che prendersene cura per accompagnarli pazientemente e con metodo nel lento cammino di uscita dall’inferno verso la loro rinascita. I proventi della vendita di questo libro vanno a sostegno del Progetto Accoglienza dell’Associazione di Promozione Sociale «Il Fiore del Deserto» «Ho iniziato tutto in maniera…

Leggi di più

Questo “per-corso” di letteratura è – etimologicamente – un viaggio attraverso gli autori alla ricerca del cuore come esigenza di felicità e di senso per la vita. In appendice a questo terzo volume, tracce per esperienze di ricerca e tesine all’esame di stato. Uno strumento prezioso per l’aggiornamento e per l’esame di maturità.

Leggi di più

Questo “per-corso” di letteratura è – etimologicamente – un viaggio attraverso gli autori alla ricerca del cuore come esigenza di felicità e di senso per la vita. Uno strumento prezioso per l’aggiornamento e per l’esame di maturità.

Leggi di più

Questo “per-corso” di letteratura è – etimologicamente – un viaggio attraverso gli autori alla ricerca del cuore come esigenza di felicità e di senso per la vita. Uno strumento prezioso per l’aggiornamento e per l’esame di maturità.

Leggi di più
Il rischio della libertà

Si può insegnare puntando sulla libertà dell’altro? Si può vivere l’insegnamento da uomini liberi, affascinati dalla realtà e capaci di stare davanti ai propri allievi prendendo sul serio le loro esigenze più vere? Si può far funzionare una scuola senza cadere nella preoccupazione organizzativa che la riduca a puro meccanismo gestionale? Partendo dall’esperienza di insegnamento all’interno di una comunità scolastica, dal confronto, dal giudizio e al tempo stesso da quanto scoperto attraverso situazioni e problematiche vissute, l’Autore cerca di rispondere alla domanda su quale sia il compito degli insegnanti, riportando al centro del percorso educativo parole, spesso dimenticate, come libertà,…

Leggi di più
Il soggetto assente

La crisi che investe il sistema scolastico in primo luogo dipende dal dissolversi di una tradizione culturale. Il “canone occidentale” (H. Bloom) cede il posto ad un paradigma “policentrico” nel quale la dimensione del soggetto viene sistematicamente tolta. Innanzitutto quella del docente e dello studente. Poi quella dei contenuti per i quali un sapere oggettivo, sempre più formale, prevede la scomparsa della dimensione “narrativa”, degli “eventi”, dei “classici”. Donde l’importanza di una riflessione che, recuperando il nesso tra passato e presente, scuola e mondo-della-vita, ponga al centro l’“esperienza educativa”, rimossa dal tecnicismo e dal metodologismo. Un’esperienza che richiede un ripensamento…

Leggi di più

Tradotta da Vincenzo Monti Presentata e annotata da Raffaela Paggi, Francesco Francia, Daniele Ferrari Per la scuola secondaria di primo grado La lettura dell’Iliade è un passo imprescindibile per chi si vuole, o si deve, addentrare nel mondo della letteratura, dell’arte, della civiltà occidentale. Da qui l’esigenza di apprestare uno strumento che salvaguardasse l’integralità della trama, la bellezza della versificazione, la fruibilità del testo. Ne è nata questa Iliade che alcuni insegnanti hanno curato per i loro studenti e che ora viene proposta a chiunque desideri essere accompagnato nella lettura dell’opera considerata uno dei classici sui quali si è formata…

Leggi di più

L’idea che la filosofia non serva è vecchia quanto la storia della filosofia ed è un’idea che non può essere smentita: semplicemente perché è posta male. Occorre partire da un’altra prospettiva, che ci insegni a stimare quello che abbiamo di più prezioso, ossia l’inclinazione naturale della nostra ragione ad aprirsi a tutta la realtà e a di cercarne il nesso con noi, cioè il suo senso. Le pagine di questo libro vogliono servire tale prospettiva. Destinato agli studenti, esso può costituire un “invito alla filosofia” per tutti coloro che intendono accostarsi alle “domande della ragione”.

Leggi di più
La bellezza dell'amore

La bellezza dell’amore è un piccolo percorso su amore e affettività, amore e sessualità, educazione del sentimento. Trovare uno che ti parla dell’amore umano è una grande grazia: è trovare chi parla a te di te nella tua intima completezza. Così è nata questa “scuola”: dal desiderio di giovani che, sentendo in tutta la dinamica della loro esperienza di persona umana la potenza dell’amore, volevano chiarirne il linguaggio. Nelle lezioni-conversazioni registrate, qui trascritte e pubblicate, si è cercato di liberare il linguaggio sull’amore da incrostazioni e riduzioni che lo hanno reso equivoco, confuso e ideologico, cioè usato e coniato per…

Leggi di più

Il volume raccoglie la trascrizione di alcune relazioni del Convegno Nazionale di CdO Opere Educative dal titolo “La mia scuola è un bene per tutti. Prospettive, criticità, esperienze di libera istruzione a 10 anni dalla Legge 62/2000”, svoltosi a Bologna dal 26 al 28 febbraio 2010. CdO Opere Educative è un’associazione di gestori di scuole non statali che conta oggi in Italia 550 istituti educativi guidati da Fondazioni, Cooperative e Associazioni. Interventi di S. Em. Card. Carlo Caffarra, Bernhard Scholz, don Maurizio Viviani, Luigi Berlinguer, Maurizio Lupi, Stefano Versari

Leggi di più

L’età della prima media consente una iniziale possibilità di riflessione sulla realtà e di ricerca sistematica del nesso fra la realtà e il suo significato. Il linguaggio letterario che più facilmente sostiene questo tentativo è in buona misura il testo descrittivo, in quanto già a 11-12 anni i ragazzi sono in grado di stupirsi approfonditamente di fronte all’essere delle cose, se solo li si accompagna, insegnando loro un adeguato metodo di osservazione. Gli autori hanno composto un ricco percorso di osservazione della realtà, sperimentato da anni, il cui metodo è descritto in questo quaderno che è stato pensato come guida…

Leggi di più

Le pagine di questa guida per l’insegnante – ma anche guida per la lettura tout court dell’Iliade e dell’Odissea – espongono le ragioni del perdurare di un interesse vivo per tali opere e alcuni suggerimenti didattici per la loro consegna ai giovani. Nel complesso si tratta della presentazione di una epistemologia dell’insegnamento dell’italiano, che considera irrinunciabile la lettura per intero di testi letterari autorevoli ai fini di un’educazione letteraria e linguistica intesa a offrire conoscenze irrinunciabili e a favorire l’apprendimento di abilità relative ai quattro ambiti (leggere, parlare, scrivere, riflettere sulla lingua) nei quali è comunemente suddivisa. Vengono qui offerti…

Leggi di più

Il volume raccoglie la trascrizione di alcune relazioni del convegno annuale della Federazione Opere Educative, rivolto ai gestori di istituti non statali, dal titolo “Libertà è qualità: il contributo della scuola paritaria al sistema nazionale di istruzione”, svoltosi a Roma dal 7 al 9 marzo 2008. Interventi di Vincenzo Silvano, Jesus Carrascosa, Piero Cipollone «Abbiamo conosciuto questo zelo spinto fino alla perfezione, uguale nell’insieme di un’opera come nei suoi dettagli. Abbiamo conosciuto questo desiderio del lavoro ben fatto, spinto e mantenuto fino all’estremo. Nella mia infanzia ho visto impagliare sedie in modo perfetto, con lo stesso spirito, lo stesso cuore…

Leggi di più
Narrare-la-storia-1

Narrare la storia Un progetto innovativo per l’insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado Inizi con questo volume un viaggio affascinante che in tre anni ti porterà dagli ultimi secoli dell’Impero Romano fino al nostro passato più recente. Se non si sa da dove si viene, non si capisce nemmeno dove si è, e quindi dove si può andare. Perciò lo studio della storia sarà per te una grande occasione per crescere, per vivere e per lavorare in modo più consapevole e per fare la tua parte nella grande avventura dell’umanità. L’Italia è un magnifico libro a colori…

Leggi di più
Narrare-la-storia-2

Narrare la storia Un progetto innovativo per l’insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado Continuando il cammino iniziato l’anno scorso, quest’anno allargherai il tuo sguardo all’Europa e al mondo nell’età moderna. Attraverso le grandi stagioni del pensiero dell’uomo europeo, i suoi viaggi, le esplorazioni, i commerci, le conquiste, arriverai alla scoperta e alla conoscenza del mondo intero, incontrerai altri popoli e paesi, anche molto diversi da noi. Avendo raggiunto prima di altri continenti un livello molto alto di sviluppo in ogni campo, da quello scientifico all’ambito delle scienze umane, l’Europa è diventata dal Rinascimento in poi il centro del mondo. Purtroppo del…

Leggi di più
Narrare-la-storia-3

Narrare la storia Un progetto innovativo per l’insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado L’ultimo anno di questo tuo percorso scolastico coincide con l’emergere in te di domande e interrogativi sulla vita e sull’uomo sempre più urgenti e profonde. Sentirai crescere dentro di te l’esigenza di aprirti alla realtà, avvertirai la responsabilità di sentirti parte della comunità degli uomini e di dare il tuo contributo al bene di chi hai intorno e di tutta la società. Nell’esperienza di quest’anno, attraverso lo studio delle varie discipline e con l’aiuto dei tuoi insegnanti, potrai comprendere come il lavoro scolastico non sia…

Leggi di più

Due tomi indivisibili: TEORIA (p. 288) – ESERCIZI (p. 448). Per la scuola secondaria Il volume di teoria è suddiviso in due parti: la prima dedicata alla morfosintassi della lingua italiana; la seconda alla comunicazione verbale. Esso non intende presentarsi come un testo normativo o di consultazione, bensì guidare nella pratica didattica gli studenti a riflettere sulla lingua osservando le strutture linguistiche all’opera nei testi per imparare un approccio grammaticale alla lingua, così da essere in seguito attrezzati e autonomi nello studio della propria e di altre lingue. Poiché il metodo proposto intende favorire una graduale educazione del ragionamento sulle…

Leggi di più
Odissea

Tradotta da Ettore Romagnoli Per la scuola secondaria di primo grado L’Odissea è uno dei testi fondamentali della cultura classica occidentale. In essa Omero è capace di comprendere nella vita di un uomo, Ulisse, tutto il mondo greco antico e, ponendosi come archetipo del romanzo, è pertanto divenuta una lettura ancor oggi imprescindibile per ogni studente e per chi desideri addentrarsi lungo il sentiero della conoscenza. Il presente libro, riportato nella traduzione di Ettore Romagnoli, si offre come contributo a questo cammino, garantendo l’integralità della trama, la bellezza del verso poetico e un apparato che facilita la lettura del testo…

Leggi di più

ORIZZONTI propone un percorso di letture per la scuola secondaria di I grado con l’intento di: – introdurre gli studenti nel mondo della letteratura; – favorire un percorso non solo di lettura, ma anche di scrittura e oralità; – invogliare gli studenti alla lettura di racconti e romanzi e alla visione di film; – superare una concezione della lettura frammentaria, dispersiva, tecnicistica; – diffondere una concezione di testo come atto comunicativo vivo. ORIZZONTI è composto da tre volumi: – Orizzonti della fantasia – Orizzonti dell’avventura – Orizzonti del possibile che non necessariamente sono da adottarsi in successione nei tre anni…

Leggi di più

Terzo volume della raccolta Orizzonti per la scuola secondaria di I grado Il volume presenta racconti verisimili e tratti da storie vere. Non si troveranno in essi creature fiabesche o oggetti magici, eroi senza macchia e senza paura, bensì storie di tutte giorni, realmente accadute o tali da poter accadere. Il mondo del possibile insomma, incarnato in novelle scritte in tempi lontani e vicini, racconti autobiografici, memoriali di guerra, cronache di inviati speciali. Il lettore, se si lascerà attrarre dalle reali e possibili vicende di uomini comuni, scoprirà la straordinarietà di ogni attimo dell’esistenza, la cui eccezionalità risiede innanzitutto nel…

Leggi di più

Secondo volume della raccolta Orizzonti per la scuola secondaria di I grado Il volume è incentrato sul tema dell’avventura, intesa non come rocambolesco succedersi di eventi, bensì come condizione della vita con cui ciascuno deve misurarsi. Avventura come “pericolo”, parola che ha la stessa radice della parola “esperienza”. «Experientia è formata da ex, il prefisso che vuol dire “fuori da”, e da perientia che a sua volta nasce dall’antica radice indoeuropea “per”, la stessa del greco peirao e dal latino arcaico perior, il nostro verbo tentare» (E. Rigotti). La raccolta ORIZZONTI, in tre volumi, propone un percorso di letture con…

Leggi di più

Primo volume della raccolta Orizzonti per la scuola secondaria di I grado I racconti proposti sono ascrivibili per lo più alla sfera del fantastico, inteso non come gioco d’evasione dalla realtà per puro intrattenimento, ma come esplorazione di un mondo altro per tornare nel proprio con una maggiore consapevolezza di sé stessi e della realtà. La raccolta ORIZZONTI, in tre volumi, propone un percorso di letture con l’intento di: – introdurre gli studenti nel mondo della letteratura; – favorire un percorso non solo di lettura, ma anche di scrittura e oralità; – invogliare gli studenti alla lettura di racconti e…

Leggi di più

Studio significa esercizio della ragione, passione per il reale attraverso le discipline scolastiche. Spesso, però, gli studenti non studiano, e gli adulti, docenti e genitori, non sanno cosa fare. A questa situazione occorre dare una risposta razionale. Questo volume, che nasce da una riflessione sull’esperienza, intende mettere in luce la valenza educativa dello studio in famiglia, cercando di inserire l’apprendimento scolastico nel più ampio cammino di maturazione umana dello studente ed esplicitando motivi e passi dello studio. Le diverse discipline, infatti, incarnano modalità diverse di affronto e di sguardo sulla realtà. L’adulto e lo studente si muovono nella ricchezza del…

Leggi di più

Testo dell’incontro tenutosi a Milano con numerosi studenti, nell’ambito delle iniziative “Vivere le dimensioni del mondo”, organizzato dal Centro di aiuto allo studio Portofranco. Marco Bersanelli ha risposto alle domande degli studenti sul perché dello studio, domande nate dal confronto quotidiano tra la ricerca del proprio destino e gli impegni faticosi che la scuola chiede.

Leggi di più

Questa guida per l’insegnante, a corredo del volume Nel suono il senso. Grammatica della lingua italiana ad uso scolastico, propone i fondamenti del metodo attraverso una serie di riflessioni su argomenti chiave per l’insegnamento della grammatica e di indicazioni didattiche per applicarlo. Scarica l’indice della guida

Leggi di più

«Sono sempre stato con i tossici, sono cresciuto e invecchiato con loro, non sono mai andato da nessun’altra parte, è più quello che ho ricevuto di quello che ho dato, mi hanno insegnato tutto loro, guai a chi me li porta via… Sono essi l’imprevisto della mia vita, l’imprevisto, un’eccedenza della realtà, una sovrabbondanza di grazia che ci viene incontro avvolgendoci di meraviglia. Anche il male e il dolore – in un certo senso – sono una sovrabbondanza, uno straripante bisogno d’amore. Nel dolore e nella sofferenza vive un mistero da guardare, di fronte al quale inginocchiarsi e chinare il…

Leggi di più
Un fuoco sempre acceso

Cosa c’è di più bello al mondo degli occhi di un ragazzo o di una ragazza di vent’anni che dopo avere sperimentato l’inferno rinasce e ritrova il gusto di vivere? I ragazzi e le ragazze dell’Imprevisto hanno una cosa che li somiglia fra di loro. Gli occhi. Ti guardano. Sono occhi affamati. Sempre aperti, sbranati. Paolo Cevoli «Come fate?». Tanti hanno posto all’Autore questa domanda dopo aver incontrato e ascoltato i ragazzi e le ragazze dell’Imprevisto, dopo aver incrociato i loro sguardi o aver visto l’ordine e la cura del giardino e degli ambienti della comunità terapeutica educativa. Da essa è…

Leggi di più

«Volete mettere una donna che è madre di sei figli, a cinquantacinque anni, e trova il tempo per dialogare in famiglia e per badare alle diverse mentalità delle età dei suoi figlioli, è una mamma da ascoltare con attenzione: specie se non si dà arie di docente dei docenti, ma si mette a imparare con la propria famiglia». dalla prefazione di Mons. Alessandro Maggiolini

Leggi di più

Maggiori informazioni

Chiudi

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi