La sedia di Lulù – terza edizione

Intervista a cura di Serena Magnanensi

Collana:

Terza edizione ampliata con interviste alle autrici e nuovi contributi

11 settembre 2001: l’attentato alle Twin Towers cambia il mondo; un anno dopo, stesso giorno: un incidente stradale cambia il mondo di Alessandra.

La sedia di Lulù racconta di una rinascita dopo la tragedia, di un cammino nuovo, dove la sofferenza è alleviata e accompagnata dal bene di tanti, dai familiari agli operatori delle strutture sanitarie tra le quali l’ospedale Montecatone di Imola. Emergono risorse interiori ed esteriori impensate, fino a Lulù, un cane da supporto, fedele e inseparabile.

Trascinata da Lulù, Alessandra intreccia relazioni, supera ostacoli e barriere, paure e solitudine, silenzi e pregiudizi, tanto da divenire la prima ragazza diversamente abile a svolgere gare di obedience a livello agonistico in Italia.

Oggi Alessandra lavora presso ChiaraMilla come istruttore cinofilo e collabora a progetti di Pet Therapy.

Da queste pagine emerge la testimonianza di un abbraccio infinito alla vita.

«Dopo la sofferenza ti puoi godere ancora la vita, ci sono tante cose per cui sorridere. La vita non finisce in quel momento. Bisogna ricominciare. Io mi sento di dire, e ne sono convinta, che ho una vita migliore adesso rispetto a prima» (Alessandra).

I ricavi della vendita del libro sono finalizzati a rendere accessibile a disabili la struttura di ChiaraMilla, dove ha cominciato a lavorare come istruttore cinofilo Alessandra, e alla preparazione di cani da supporto a disabili.

Organizza un incontro con l’autore de La sedia di Lulù

Per informazioni e richieste compila il seguente modulo:

Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 La informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati personali da parte di Itaca Prima di procedere leggi la nostra privacy policy.
 
 

 


La sedia di Lulù – terza edizione su facebook »

Audio e Video

Alessandra e Lulù ospiti all’evento “Con un battito di coda”

Alessandra e Lulù ospiti speciali all’evento benefico per sostenere il progetto di pet therapy “Con un battito di coda” rivolto ai piccoli pazienti oncologici e ai pazienti con traumi cerebrali e midollari ricoverati all’ospedale Sant’Anna di Cona (FE). Il servizio realizzato da “Cronache animali” (Rai 2) il 6 febbraio 2016.
Per vedere l’intera puntata del 22 febbraio 2016: www.cronacheanimali.rai.it

Alessandra e Lulù tornano a “Cronache animali” RAI 2

A “Cronache animali” (Rai2) di nuovo ospiti Alessandra e la sua insostituibile Lulù.
Per vedere l’intera puntata del 22 gennaio 2016: www.cronacheanimali.rai.it

Associazione ChiaraMilla – Striscia la notizia

 

Servizio di “Striscia la notizia” presentato da Vittorio Brumotti sullo spettacolo tratto da “La sedia di Lulù” organizzato dall’Associazione ChiaraMilla.
La serata si è svolta all’Antoniano di Bologna il 18/5/2015.

Sorgente: http://mdst.it/03v540901/

Le telecamere di Sereno Variabile nella sede di ChiaraMilla per raccontare la storia di Alessandrà e Lulù

Guarda l’intera puntata del 18 ottobre 2014 su www.rai.tv.

Lulù, “il cane tuttofare” a “I fatti vostri” Rai2

Guarda l’intera puntata del 7 ottobre 2014 su www.rai.tv.

Alessandra e Lulù protagoniste del video “San Marino – L’ospitalità senza barriere”

Alessandra e Lulù sono state scelte dal Consorzio per il Turismo della Repubblica di San Marino per la realizzazione dello spot “San Marino – L’ospitalità senza barriere”, realizzato da Fotonica.

Guarda il video originale.

Servizio sulla nuova legge sui cani d’accompagnamento per disabili (Emilia Romagna)

Interviste ad Alessandra Santandrea, Marina Casciani e Sandro Mandini in merito alla nuova legge sui cani d’accompagnamento per disabili equiparati ai cani guida per ciechi.

Cani d’accompagnamento per disabili equiparati a cani guida per ciechi: nuova legge in Emilia Romagna

Questa legge, presentata in conferenza stampa a Bologna il 15 luglio 2014, parifica i cani d’accompagnamento per disabili ai cani guida per ciechi, benché solo in Emilia-Romagna, ed è il risultato della grandissima forza e della tenacia di Alessandra Santandrea e Marina Casciani dell’Associazione ChiaraMilla.
E pensare che tutto è partito dal libro “La sedia di Lulù”… Grazie Marina, grazie Alessandra, grazie Lulù!

Alessandra, Lulù e Marina a “Cronache animali” RAI 2

Su “Cronache animali” (Rai2) la storia di Alessandra Santandrea, Lulù e Marina Casciani.
Per vedere l’intera puntata del 12 aprile 2014: www.cronacheanimali.rai.it

Lulù e Alessandra in una puntata de “L’Arca di Noè” – Canale 5

Il servizio de “L’Arca di Noè”, l’appuntamento domenicale del TG5 dedicato agli animali, sulla storia di Alessandra e Lulù.
Per vedere la puntata intera del 23 marzo:  http://www.video.mediaset.it/programma/l_arca_di_noe/l-arca-di-noe.html

TRC tv racconta la storia di Alessandra, Lulù e Marina

Cristina Bonfatti ed Elena Benassi raccontano la storia di Alessandra, Lulù e Marina in una puntata di “Su la zampa” di TRC TV.
La puntata è andata in onda il 5 gennaio 2014.

Guarda il video integrale della trasmissione sul sito www.trc.tv.

Alessandra, Lulu e Marina ospiti ad un evento di Pet Therapy

Alessandrea, Lulu e Marina ospiti nell’aula didattica dell’ospedale S. Anna di Cona durante un evento di Pet Therapy.

Alessandra ha guidato Lulù in alcuni esercizi pratici di dog therapy che dimostrano quanto un cane da supporto possa essere prezioso per una persona disabile.

Il servizio è di Telestense.

Lulù, Alessandra e Marina ospiti a Tv 2000

Lulù, Alessandra e Marina ospiti a “Romanzo Familiare”, programma preserale di TV2000 condotto da Arianna Ciampoli e Antonio Soviero.

Alessandra e Lulù all’Istituto Comprensivo di Cadoneghe

Alessandra Santandrea e il cane da supporto Lulù ospiti della settimana di sensibilizzazione alla diversità “Oltre l’apparenza”, organizzata dall’Istituto Comprensivo di Cadoneghe (PD). Partecipano gli alunni delle scuole Falcone-Borsellino, Zanon e Don Milani.

Alessandra Santandrea intervistata da Radio Vaticana

L’autrice del libro La sedia di Lulù (scritto insieme a Marina Casciani, Itaca edizioni) intervistata da Alessandra Petitta per Radio Vaticana.

Le autrici de “La sedia di Lulù” ospiti a “Cose dell’altro Geo” di RAI3

Guarda il video integrale sul sito www.rai.tv

Alessandra, Marina e Lulù su TV2000

Alessandra Santandrea, Marina Casciani e Lulù ospiti del programma “Nel cuore dei giorni” di TV2000.

La trasmissione è andata in onda venerdì 13 aprile 2012 sul canale 28 del digitale terrestre e 801 di Sky.

Alessandra e Lulù ospiti a “La vita in diretta” di RAI1

Marina Casciani, Alessandra Santandrea e Lulù ospiti nello studio di “La vita in diretta”, la trasmissione di RAI1 condotta da Mara Venier e Marco Liorni.

La storia di Alessandra e del suo legame speciale con il cane da supporto Lulù è raccontata nel libro “La sedia di Lulù” (Itaca, 2010) scritto a quattro mani da Alessandra e Marina.

La trasmissione è andata in onda martedì 27 marzo 2012 su RAI1.

Guarda il video integrale sul sito www.rai.tv

Alessandra e Lulù a “La vita in diretta” di Rai1

Il servizio sulla protagonista del libro La sedia di Lulù trasmesso da Rai 1 nella trasmissione “La vita in diretta” condotta da Mara Venier e Marco Liorni.

Guarda il video integrale sul sito www.rai.tv.

La sedia di Lulù. Presentazione del libro

… quel destino che a volte ci viene incontro più veloce di quanto siamo in grado di sopportare aveva in serbo per lei il più grande dolore e la gioia più grande…

6 Commenti a “La sedia di Lulù – terza edizione”

  1. Mirella Farina ha detto:

    Intanto un profondo grazie a te Alessandra per aver condiviso una esperienza così profonda della tua vita e un grazie a te Marina per aver avuto la tenacia e il coraggio di portare avanti i tuoi sogni.
    In un mondo dove tutto in apparenza sta andando a rotoli, possiamo solo contare sulle nostre personali risorse, sulla capacita’ di credere nei propri sogni e di mantenersi tenaci nel lavorare per realizzarli.
    Voi siete l’esempio vivente che questo è possibile.
    Come infermiera da oltre 30 anni, ho compreso che l’Amore e la fiducia in Esso e nella capacita’ della vita di rigenerarsi e offrirci nuove possibilita’, sono gli unici Motori per fare davvero la differenza .
    Solo così possiamo trasformare apparenti ostacoli e sfide del nostro cammino in trampolini di lancio per volare sempre piu’ in alto con il cuore traboccante di amore.
    Confido di incontrarvi presto! Mi sono iscritta al corso di pet-terapy che partira’ a settembre.
    Un enorme abbraccio! Mirella

  2. Vanna Coliina ha detto:

    Un racconto bellissimo, pieno d’amore che mi ha commosso tantissimo. Una storia meravigliosa di un rapporto di vera amicizia e di amore, che io Riconosco in quanto amo tantissimo la mia Asia, un golden che da quando e’ entrata nella mia vita l’ha migliorata e l’ha resa meno triste! Consiglierò a tutti i miei amici di acquistarlo!

  3. pierina ronchi ha detto:

    c’è un mistero nascosto nelle cose che ci accadono, l’apertura a questa possibilita’ imprevista ma attesa dal cuore, ti ha donato di vivere una nuova vita aperta alla gioia e all’ amore di te a Lulu’ e di Lulu’ate.grazie!
    pierina ronchi

  4. Florina ha detto:

    Grazie per aver condiviso con noi una parte della tua vita, della tua esperienza amara, che poi si è rivelata in un certo senso positiva, ma anche la parte più intima della tua vita, dei tuoi pensieri.Leggere il libro mi ha fatto fermare un attimo e pensare, ma sopratutto capire,anche se magari non tutto.Brava Sandra ,ma sopratutto brava Lulu! Florina.

  5. fabiana ha detto:

    carissima Marina, giovedi’ 8 dicembre decido di fare un giretto al centro commerciale il Castello di Ferrara… passeggiando con le figlie e con dentro al carrello la mia “terza bimba “, Chicca meticcio di quasi 3 anni, passo davanti allo stand dove promuovi il tuo libro “la sedia di lulù” e tu subito vedendoci incuriosite ci spieghi il tutto… beh hai aperto un mondo che amiamo , quello degli animali in particolare i cani.. ho letto il vostro libro tutto d’un fiato e l’ho amato… premetto che è molto difficile tenermi ferma a leggere.. con tutto quello che c’è sempre da fare dico io …ma col tuo libro il resto DOVEVA e POTEVA aspettare …l’ho letto col nodo in gola ma spesso sorridendo …. l’amore che c’è tra lulù e sandra è proprio quello che viviamo con la nostra chicca…un sentimento profondo inspiegabile…. è una cagnina educata, ho voluto che lo fosse , per poterla portare ovunque con noi .. ci capiamo per quello che a noi possa servire, ma sento che lei ha molto ancora che vorrebbe dirmi … l’ho educata io….per quante volte ci abbia pensato,mi imbarazza andare con lei a chiedere di farci un corso di addestramento ,…non vorrei sembrare quella che ha zero problemi nella vita tranne quello di stare con la cagnetta di 5 kg perchè non è proprio il mio caso, è solo che credo che per vivere bene il proprio cagnolino bisognerebbe parlare la stessa lingua ed ho visto le mie figlie amarla e trattarla come una loro pari, imparare da lei ed insegnare a lei una crescita comune troppo bella da descrivere…insomma da quando abbiamo Chicca ho imparato ad amare gli animali molto piu’, anzi, in un modo diverso piu’ completo piu’ meraviglioso… ho amato Sandra fin da subito ovviamente leggendola nel libro …mi riconoscevo in tante cose con lei.. wow che determinazione che ha ( ecco li io sono un po’ carente)ma ci sto lavorando…sinceramente anche per questo l’ho ammirata…. mi ha aperto la mente 🙂 ..continuerò a seguire le cose che fate , e continuerò a pubblicizzare il vostro libro con tutti.. a turno lo stiamo leggendo in fam, ora è il turno delle figlie … è stupendo quello che tu e sandra state facendo per raggiungere il vostro scopo…a me sembra tutto cosi’ difficile …. grazie grazie grazie ♥♥♥ baci fabi

  6. admin ha detto:

    Ciao Marina,
    La copertina è veramente bella

Commenta