Le campane di San Martino

Il paese non aveva più il parroco. Allora…‌

Collana:

A San Martino le campane della chiesa non suonano più da quando il vescovo ha trasferito don Angelo. Lentamente, tra mille incertezze, alcune donne prendono l’iniziativa per tenere viva la loro tradizione religiosa e la loro comunità, fino all’arrivo di Angelo e Irene.

«Ma lo sapete che voi state facendo una cosa bellissima? Diglielo te» e si rivolse ad Angelo «che idea ci siamo fatti». «Ci sembra», aprì finalmente la bocca Angelo, «che siate come i primi cristiani, quelli di duemila anni fa».

Un piacevolissimo racconto per riflettere su un tema scottante, il calo delle vocazioni, e sulla partecipazione dei laici «all’opera salvifica della Chiesa».
Una narrazione schietta e genuina da cui traspare l’amore di un parroco per la sua gente.

Leggi in anteprima alcune pagine del libro


I commenti sono chiusi