Lottando con l’Angelo

Introduzione di Attilio Cavalli

Postfazione di Alberto Mori

Collana:

Dio è l’ineffabile, l’indicibile… le nostre capacità non lo possono circoscrivere…

Ha senso allora il rivolgersi a lui nella preghiera? Il nostro grido lo potrà raggiungere?

Chicca Canger non si è lasciata trattenere da queste considerazioni e, per la fortuna di chi vorrà accostare queste pagine, ha scritto, memore anche che proprio l’immagine perfetta di Dio, il suo Figlio fatto uomo, Gesù, ha ripetuto incessantemente il dolce comando «Pregate» fino all’ultimo incontro con i suoi.

Dall’introduzione di Attilio Cavalli


Commenta