L’intervista di Radio Mater a Silvia Fasana

Pubblicato il 21 giugno 2017

Ascolta l’intervista di Nerella Buggio a Silvia Fasana, in collegamento da Dubai, andata in onda il 17 giugno 2017 nella rubrica “Dentro il Quotidiano” di Radio Mater. 
 
 
Giacomo, il mio piccolo missionario è il diario di Silvia Fasana, una giovane donna, già madre di tre bambine e in attesa del quarto figlio, Giacomo. Nel corso di una visita di routine la giovane madre scopre che il bambino che porta in grembo ha una malformazione incompatibile con la vita.
Come si affronta la notizia di un bambino atteso e amato, che i medici riferiscono “non compatibile con la vita?” Come si racconta agli altri figli a delle bambine piccole, che il fratellino tanto atteso non vivrà? Come cambia la vita di coppia dopo aver affrontato un’esperienza così totalizzante?
Qual è il ruolo degli amici, delle persone che condividono la quotidianità di chi si trova ad affrontare questi momenti difficili e dolorosi?
Di questo e di molto altro abbiamo parlato con l’autrice Silvia Fasana nel corso della trasmissione “Dentro il Quotidiano” su Radio Mater. 
Proprio nelle ore in cui in Inghilterra si sta decidendo della sorte del piccolo Charlie Gard affetto da una rara malattia, per il quale i giudici hanno disposto che venga staccato il respiratore, nonostante i genitori siano contrari e chiedano di potersi prendere cura del loro bambino.
Silvia ci ha testimoniato come ogni essere umano ha una dignità e un compito, che ognuno di noi è voluto e nulla della vita va censurato, nemmeno la morte, perché anche la morte fa parte della vita. 
Personalmente un grande onore e una grande grazia aver potuto ascoltare la testimonianza di una giovane grande donna, perché la fede intensamente vissuta ci rende capaci di stare in ogni circostanza con serenità e speranza, certi che il destino a cui siamo destinati è cosa buona.

Nerella Buggio